Posted on

Case in legno:”meno consuma più risparmio più vale”

Il mercato dell’edilizia è ancora bloccato ma le costruzioni in legno vanno in controtendenza anticipando ciò che sarà obbligatorio dal il 2020 “case a consumo quasi zero”. Prezzi competitivi e contenuti e cantieri conclusi in poche settimane.

Oggi la bio-edilizia non è una tendenza ma la volontà di abitare in case : sane, ecologiche, sicure più sostenibili, a basso consumo (in grado di produrre più energia di quella che serve) personalizzate su progetto, per rispondere a tutte le esigenze del situ e dell’utente finale.

Prezzi: Oggi grazie all’utilizzo di materiali costruttivi a secco come l’x-lam è possibile avere una casa personalizzata su misura diminuendo i costi della manodopera in fase costruttiva ma ottimizzando le prestazioni energetiche mediante  la posa di un cappotto esterno in legno fibra che garantisce ottime prestazioni dell’involucro sia in climi invernali che estivi garantendo la massima  sicurezza, sostenibilità, salubrità dei materiali, che oggi risultano valori aggiunti ad un immobile ma che a breve  aumenteranno il valore del vostro immobile in maniera esponenziale, basti pensare alle normative Europee per la riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti e di CO2 sulle autovetture o sugli elettrodomestici. Lo stesso approccio oggi si deve avere anche in edilizia “meno consuma più risparmio più vale”.

DIRETTIVA_201031UE_DEL_PARLAMENTO_EUROPEO_E_DEL_CONSIGLIO_2.pdf