Posted on

Rendi il bagno un paradiso per te, non per la muffa

Ogni giorno nel bagno viene generata una grande quantità di umidità: facciamo la doccia, il bagno, laviamo e spesso appendiamo il bucato … È il posto più umido della casa ed’è anche il più suscettibile alla formazione di muffe dannose. Condense e muffe si accumulano in molti angoli: tra i giunti di piastrelle di ceramica, sul soffitto, creando un disagio estetico e salutare.

Come mantenere sano il tuo bagno?

Al fine di prevenire un eccesso di umidità, con i problemi ad essa associati è fondamentale agire alle radici, con un sistema di Vmc puntuale a doppio flusso/motore.

Continua a leggere Rendi il bagno un paradiso per te, non per la muffa
Posted on

Devi intraprendere una ristrutturazione e vuoi evitare problemi di muffe o condense futuri?

Hai Ristrutturato casa e ti trovi con la muffa negli angoli? Devi intraprendere una ristrutturazione e vuoi evitare problemi di muffe o condense futuri?

Oggi gli interventi di ristrutturazione prevedono il miglioramento delle prestazioni energetiche degli immobili.

Gli interventi che maggiormente vengono eseguiti sono: aumento del isolamento termico, sostituzione degli infissi, sostituzione degli impianti termici, ma dal punto di vista del ricambio dell’aria interna questa viene demandata alla cura degli abitanti, che devono effettuare la ventilazione in modo non automatico, aprendo le finestre periodicamente, più volte al giorno per diversi minuti. Ma se l’ambiente esterno è sotto zero, come accade d’inverno o estremamente caldo come in estate, questo non è il modo più efficiente per ricambiare l’aria. In pochi minuti tutto il calore o tutto il fresco fugge, inoltre la coibentazione o la sostituzione degli infissi diminuisce le dispersioni d’aria naturali, aumentando il tasso di umidità dentro casa creando muffe e condense.

Continua a leggere Devi intraprendere una ristrutturazione e vuoi evitare problemi di muffe o condense futuri?
Posted on

Che caratteristiche deve avere una casa oggi?

Ricorda questa sigla  e questa data per favore.

Segnatela nel calendario31 dicembre 2020

Sai cosa succederà alla tua casa nel 2020?

La direttiva Europea 31 del 2010 all’articolo 9 introduce la sigla Nzeb (edifici ad energia quasi zero) che introduce delle grandi novità in edilizia.

1- gli stati membri, entro il 31 dicembre 2020, devono provvedere affinchè tutti gli immobili di nuova costruzione siano a “energia quasi zero”.
NZEB

Il mercato sta attraversando una fase importante di cambiamento, il vostro immobile sarà al passo con i tempi?

Cosa accadrà nel 2020 agli edifici realizzati secondo le normative attuali e con la tecnologia tradizionale? 

Probabilmente tra questi c’è anche il tuo o sbaglio? Leggi bene allora.

Ebbene da un giorno all’altro questi edifici diventeranno “vecchi”, anche se costruiti da pochi anni. E il loro valore diminuirà all’istante. Certo, si può sempre decidere di procedere ad una ristrutturazione per adattarli alle nuove normative, ma ciò comporterà ulteriori gravose spese e investimenti dall’esito non sempre garantito

Continua a leggere Che caratteristiche deve avere una casa oggi?
Posted on

VMC: un corretto ricambio d’aria evita le muffe e non solo


Un corretto ricambio d’aria evita le muffe e aumenta il valore dell’edificio
Con i sistemi di ventilazione meccanica controllata puntuali, si ricambia l’aria risparmiando energia , mentre
vengono espulsi all’esterno odori, esalazioni di mobili, ecc. il tutto nel massimo silenzio.
I nostri sistemi lavorano silenziosamente e possono esser installati anche nelle camere da letto svolgendo al meglio la funzione di sanificazione dell’aria.

Continua a leggere VMC: un corretto ricambio d’aria evita le muffe e non solo
Posted on

Casa Passiva: Aprilia – Lt-

Progettazione e realizzazione di una casa in bioedilizia con strutture portanti in legno, materiali termoisolanti ecologici, come la fibra di legno. Sistema di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore, canalizzato con riscaldamento e raffrescamento tramite aggregato compatto, impianto fotovoltaico e trattamento dell’acqua.